All'interno

 Quale aria respiriamo
a Lugano?
Oggi (visualizza)
Ultimo mese (visualizza)

Giorni superamento limite PM10 da inizio anno: 2

Valore maggiore rilevato per le PM10: 63 μg/m3 (limite 50) il 14 marzo

Giorni superamento limite ozono da inizio anno: 66

Valore maggiore rilevato per l'ozono: 264 μg/m3 (limite 120) il 9 maggio

Numero di giorni in cui si sono superati sia il limite per l'ozono che per le PM10:0

 Ecosportello

L’Ecosportello risponde alle vostre domande su temi quali: mobilità sostenibile, ecoprodotti, ecolabel e certificazioni ambientali, agenda 21 ed altre questioni legate allo sviluppo sostenibile.


» Priorità PM10    

Kyoto fa bene alla nostra salute e alle nostre tasche. L’impegno europeo nella lotta contro i mutamenti climatici deve essere rafforzato. Perché non solo può contribuire a curare la febbre del pianeta, ma anche a farci respirare meglio nelle nostre città sempre più soffocate dallo smog. È quanto emerge dall’anticipazione di un nuovo rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA), che sarà reso pubblico subito dopo la pausa estiva. L’azione pro-Kyoto, secondo il rapporto, ha effetti collaterali molto importanti per la qualità dell’aria che respiriamo e per la nostra salute. Si possono evitare – per i prossimi 30 anni - ben 20mila morti premature l’anno e ridurre di 10 miliardi di euro ogni anno i costi relativi al controllo dell’inquinamento atmosferico. Senza trascurare una riduzione di 16 miliardi € l’anno della spesa sanitaria.
Tali benefici deriveranno dal fatto che le riduzioni delle emissioni di gas serra – in linea con l’obiettivo comunitario di limitare l’aumento della temperatura media globale di 2°C rispetto ai livelli preindustriali – implicano anche una riduzione degli inquinanti atmosferici generati dai combustibili fossili. Secondo il rapporto dell’AEA, le riduzioni più significative riguardano gli ossidi di azoto (10%), i biossidi di zolfo (17%9 e le polveri sottili (8-10%), con una riduzione dei costi del 25-35% entro il 2030.

Tratto da: La Nuova ecologia Anno XXVI, n°7 (luglio-agosto 2006)

Inviato da : Abitat,  03 Set 2006  -  588 Letture

Stampa la notizia: Priorità PM10
 L'Alleanza
Abitat fa parte della Alleanza Territorio e Biodiversità


 Documentazione
Consulta la documentazione di Abitat, con le relazioni presentate alle nostre conferenze, il materiale del progetto PAS sugli Acquisti Pubblici Sostenibili e molto altro ancora.


 I Filmati

ABITAT vi propone una sezione dedicata ai filmati.
Vi troverete una lista di video su temi attinenti allo sviluppo sostenibile.


 Cerca

Web Design by PointNet